La vera sorpresa del Giro 2020: Peter Sagan

Il Giro d’Italia 2020 è finalmente realtà. La partenza in Ungheria, le prime giornate in Sicilia, e poi tanta cronometro, pure in questa edizione. Oltre 60km contro il tempo che risulteranno decisive per la classifica finale. La grandi salite, quelle tanto attese, arriveranno quasi tutte nell’ultima settimana. Stelvio, Piancavalle, Madonna di Campiglio e Sestriere, tra le altre. Salite con una storia importante alle spalle. Tapponi che risulteranno per la classifica generale. Ma in tutto ciò, sarà una corsa dove i passisti, come Roglic, possono risultare favoriti già da ora. Gli occhi di tutti però, saranno puntati sul grande nome del momento per questo Giro: Peter Sagan.

Primo Giro d’Italia a 30 anni per il tre volte campione del mondo Sagan

“L’Italia occupa un posto speciale nel mio cuore. È il paese in cui ho vinto il mio primo campionato del mondo nel 2008 e dove ho trascorso gli anni formativi della mia carriera professionale.”

Peter Sagan alla presentazione del Giro 2020

Dopo tanti svariati tentativi, tanti sogni, finalmente nel Giro d’Italia 2020, Peter Sagan farà parte del plotone.

Lo slovacco, tre volte campione del mondo, è il regalo più bello che potevamo ricevere per la nostra corsa rosa.

Una vera star delle due ruote, capace di numeri pazzeschi. Fino ad ora ha sempre snobbato il nostro Giro, preferendo la fama del Tour de France. Corsa dove ha già scritto pagine di storia, ma correre in Italia, correre alla corsa rosa, è tutto un altro stimolo.

Finalmente Peter si è convinto e sposa la causa del Giro 2020, magari puntando subito al bottino grande. La maglia ciclamino, e soprattutto qualche vittoria di tappa, che renderebbe ancora più un mito il talento dello slovacco.

Il Giro acquisisce un nome importante e aumenta il suo blasone, mentre Sagan rischia di riscrivere la storia del ciclismo per sempre.

Uno dei più forti della storia nelle nostre strade: non resta che godercelo.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *