Highlights della 37esima giornata di Serie A

La 37esima giornata è quella della festa scudetto della Juventus, ma anche quella decisiva per decretare i posti Champions.

Le partite del sabato della 37esima giornata di Serie A

Udinese passo salvezza, catastrofe Genoa

La Spal già salva, parte malissimo al Friuli, mandando l’Udinese sul 3-0. La ripresa ridà vita ai ferraresi, ma ciò non basta.

Vittoria pesante in chiave salvezza per i friulani, anche se dovranno ancora lottare nell’ultima giornata di Serie A.

Il Genoa si salva grazie ad un rigore di Criscito contro il Cagliari. Un pareggio però che non basta ai liguri, che ora dovranno ricorrere all’ultima giornata per evitare la retrocessione.

Cagliari senza più obiettivi, ma con un Pavoletti letale contro la sua ex.

Roma addio Champions

La 37esima giornata segna, con molte probabilità, l’addio al sogno Champions della Roma. I capitolini, dopo lo splendido successo contro la Juve, non riescono a trovare i tre punti contro il Sassuolo.

Neroverdi, già salvi, giocano una buona partita e salvano più volte il risultato. Per i giallorossi la strada è sempre più in salita.

Le partite della domenica di Serie A

Chievo e Samp pareggiano nella giornata di Pellissier

Due squadre che a questo campionato non hanno più niente da dire, se non onorare i loro bomber. La Sampdoria cercava ancora i gol di Quagliarella per chiudere definitivamente la classifica marcatori.

Allo stesso tempo però, è stato proprio Fabio a dare il via alle lacrime per la giornata di Pellissier, che saluta per sempre i campi da gioco e il suo amato Chievo.

Empoli scatto salvezza, incubo Fiorentina

L’Empoli stravince il match del Castellani contro il Torino. Per i toscani sono 3 punti pesantissimi, che li proiettano fuori dalla zona rossa. La salvezza non è ancora certa, ma arrivare a questo punto era il sogno di molti ad Empoli nelle ultime settimane.

Sconfitta però che spegne i sogni di gloria del Toro. I granata dicono addio al sogno Europa, nonostante un’ottima stagione. Per gli uomini di Mazzarri è mancato lo scatto finale in questo ultimo periodo della stagione.

Il Parma è salvo, la Fiorentina no. La vittoria per 1-0 degli emiliani, regala la permanenza in A agli uomini di D’Aversa. Dopo un grande inizio di stagione, la caduta libera intrapresa nelle ultime partite, si è finalmente fermata per Gervinho e compagni.

Non si ferma invece quella dei viola, che incredibilmente andranno a giocarsi la permanenza in A nell’ultima giornata di Serie A contro il Genoa. Una sconfitta può segnare il destino, clamoroso, degli uomini di Prandelli.

Il Milan non molla il sogno Chmapions

Con un calendario agevole, il Milan non abbandona il sogno Champions e proverà il tutto per tutto nell’ultima giornata di campionato.

Contro un Frosinone oramai retrocesso, decidono due gol nella ripresa e un rigore parato di Donnarumma.

Atalanta punto d’oro nella festa Juve; Napoli a valanga sull’Inter

A Torino è andato in scena la festa scudetto della Juventus campione d’Italia. Ci ha provato però l’Atalanta a prendersi la scena, strappando un punto pesantissimo in chiave Champions.

La Juve gioca una buona partita, ma la testa è già in vacanza, complici anche gli addii di Barzagli e Allegri. Tutto sommato riprende il risultato grazie a Mandzukic, che entra dalla panchina e pareggia il vantaggio della Dea. Lq squadra di Gasperini ora è terza in classifica, e vede la Champions ad un passo.

E’ festa pure al San Paolo, dove il Napoli regala ai propri tifosi una grande ultima partita. Annichilita l’Inter, che ne esce con 4 gol e una brutta prestazione.

Se i partenopei non hanno più obiettivi, quello della Champions dei nerazzurri rischia di saltare clamorosamente nell’ultima giornata.

Monday Night con Lazio e Bologna

Pari spettacolo tra Bologna Lazio e salvezza aritmetica per i rossoblu. I biancocelesti, dopo la vittoria in Coppa Italia, hanno la certezza dell’Europa League, e praticamente hanno già chiuso in anticipo il loro campionato.

E’ andata bene agli uomini di Mihajlovic, che in una bellissima partita hanno coronato una salvezza quasi insperata ad inizio stagione.

 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *