Insigne, la Pasqua per riprendersi il Napoli

Certi fischi non si digeriscono mai, il motivo poi non lo si capisce. Potevano essere cori per la sostituzione, che il pubblico napoletano non desiderava, o perché, semplicemente, qualcosa si è rotto tra Lorenzo Insigne e il Napoli.

Complice l’impegno in Europa League, il capitano dei partenopei, avrà la Pasqua a disposizione per chiarire l’idee e tornare a riprendersi una città, che al di là di qualche problemino, lo ha sempre amato.

Simbolo di Napoli, Insigne deve essere tutelato dai suoi tifosi

I tifosi napoletani sono, come tante altre tifoserie, sono molto esigenti verso la propria squadra. Quello che però sta succedendo, ed è già accaduto altre volte, non è un bel comportamento verso un simbolo per Napoli.

E’ il capitano, ma non solo. Quel giocatore che ogni squadra vorrebbe, e che in ogni club dovrebbe esserci. Perché Lorenzo Insigne è napoletano dentro, e giocare nella squadra per la quale tifi e vivi, è la gioia più bella che potrebbe esserci nel mondo del calcio.

Quello che è successo in Europa League, è una reazione fin troppo esagerata. Il tifoso è colui che ti paga il biglietto, che ti segue ovunque vai, e quindi è quella persona, che in un certo senso, ti fa diventare il giocatore quale sei.

Lorenzo Insigne è sicuramente un grande calciatore, e i tifosi del Napoli possono solo essere fieri di avere in squadra un talento così. Un ragazzo che va gestito bene, tutelato. Magari a volte può sbagliare, come è capitato con l’Arsenal, ma quando hai il peso addosso di tutta la tua gente può succedere.

Questo amore e odio però, non va bene nei suoi confronti. Perché lui da tutto in campo per la sua squadra, i suoi tifosi, e il riconoscimento nel calcio, deve esserci sempre.

Un simbolo, una bandiera, quella del presente e del futuro per i partenopei. Questa stagione non avrà molto altro da dire il Napoli al campionato, ma questa domenica di Pasqua sarà utile a lui, e alla squadra, per preparare al meglio la sfida con l’Atalanta, e prendersi quel finale di stagione che ti porta in vacanza con il sorriso sulle labbra,

 

 

Please follow and like us:
error

2 pensieri riguardo “Insigne, la Pasqua per riprendersi il Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *