Fabio Fognini storico a Montecarlo: battuto Nadal, è finale!

Questa volta si è fatta veramente la storia. Non importa cosa succederà domani, o meglio, sicuramente una vittoria sarà apprezzata e non poco, ma quello che oggi è stato in grado di fare Fabio Fognini, entra di diritto nella storia del tennis italiano.

“Fogna” batte il numero uno sulla terra rossa, perché al di la che gli anni passino, Rafa è ancora ciò. Insomma, Fabio Fognini, in quel di Montecarlo, vince la semifinale del Masters 1000 del Principato, contro uno stoico Nadal, e si prende una finale da seguire tutta d’un fiato.

E’ il suo momento: prima finale in un Masters 1000 per Fabio Fognini.

I dati sono tanti da segnalare. Sicuramente quello tra i più importanti per segnalare questa impresa clamorosa, è quello di aver battuto un 11 volte campione in questo torneo, appunto Rafa Nadal.  E non importa se questa è la quarta volta che Fabio riesce in questa impresa contro il maiorchino, perché ottenerla così, e soprattutto in questo momento, lancia alla grande le credenziali del nostro miglior tennista italiano.

Una partita spettacolare per Fabio Fognini, una prestazione, nella terra del Principato, che ha fatto allargare gli occhi a molti appassionati. Una lezione di tennis proprio al maestro su questo campo, una vittoria netta, 6-4 6-2, che porta l’azzurro a giocarsi il suo primo Masters 1000.

Domani se la vedrà contro una sorpresa del tabellone, ma d’altronde anche il nostro Fogna lo è. Sarà il serbo Dusan Lajovic a sfidare per il titolo l’italiano. Lajovic ha battuto, pure lui a sorpresa, il russo Medvedev.

Insomma occhi attaccati alla televisione, in una domenica che ci può regalare una gioia indescrivibile per noi, e soprattutto, per Fognini.

Sicuramente fino a qui ha disputato un torneo sontuoso. Quello che gli manca ora, è solo la ciliegina sulla torta. Una vittoria che può veramente dare una svolta definitiva alla sua carriera, lanciandolo tra i migliori al mondo.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *