De Rossi, il trascinatore che serve alla Roma

Mancano solo sette giornate alla fine di questa intensa stagione. La lotta per la Champions entra nel vivo, con tante squadre che possono accedere nella massima competizione europea. Se per Juventus Napoli l’accesso è già scritto, il terzo e quarto posto è ancora in discussione. Inter, Milan, Atalanta, Lazio ed infine la Roma, se la giocheranno fino alla fine, per un piazzamento d’onore. Ma è proprio la squadra giallorossa su cui ci soffermiamo, perché con un Daniele De Rossi così, è tutto possibile.

Il capitano giallorosso ha trascinato i suoi, con un gol e una prestazione da leader, nella delicata partita contro la Sampdoria.

De Rossi, l’uomo in più per il finale di stagione della Roma

Non sarà il bomber che trascina con i suoi gol. Non è nemmeno quel fenomeno che ti può cambiare la partita da un momento all’altro. Daniele De Rossi però, è quel giocatore che nella Roma di oggi manca.

Una squadra come questa, vive sulla fede calcistica, sull’essere romanista prima di essere calciatore. Questo è De Rossi, un trascinatore, che con il suo carisma, la sua autostima e la sua tenacia, può trascinare la Roma fino all’ultima partita.

E’ stato “capitan futuro” per anni e anni, ed ora è il momento di prendersi definitivamente in mano una squadra che ha bisogno di lui come non mai.

Dopo l’eliminazione dalla Champions, è calato un momento di tristezza e difficoltà nell’ambiente romano. La decisione di passare da Di Francesco a Ranieri, non sembra aver dato la giusta scossa alla città. Si punta forte sull’essere romanista del nuovo allenatore, sulla fede calcistica, per provare a riprendersi una qualificazione in Champions che sarebbe oro in questa stagione.

E allora giù con il finale di stagione, ripartendo da questo gol, da questo De Rossi, che cercherà con il suo carisma di trascinare la Roma fino in fondo.

Delle squadre in corsa, i giallorossi sembrano i meno quotati, per i troppi alti e bassi avuti. Quello che hanno in più però, è un capitano che ama questo ambiente come nessun altro, ed è disposto a dare tutto se stesso per la sua squadra del cuore, quella che non ha mai abbandonato e mai lo farà.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *