Simone Biles dopo Tokyo appenderà il body al chiodo

La più forte di tutti. La più vincente e più importante ginnasta di tutti i tempi. Tutto questo è semplicemente Simone Biles, la ragazza esplosiva che ha rivoluzionato e incantato il mondo della ginnastica artistica.

La campionessa americana ha spiazzato tutti, annunciando il suo ritiro dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020. Ci resta quindi poco tempo per goderci le ultime performance di un atleta incredibile, che appassiona tutto il mondo dello sport.

“Il corpo sta cadendo a pezzi”. Simone Biles spiega i motivi del suo imminente ritiro

                       (AP Photo/Rebecca Blackwell)

La più vincente di tutte, con le sue 14 medaglie d’oro ai Mondiali, e le 5 medaglie olimpiche, quattro ori e un bronzo. Dove ha gareggiato ha sempre dominato e vinto. Un atleta pazzesca, capace di rivoluzionare e reinterpretare una disciplina a modo suo.

Acrobatica e leggera, ha dominato ovunque ha gareggiato, e la dimostrazione è tale nell’ultimo mondiale disputato, Doha 2018.

Dopo l’incredibile Olimpiade di Rio, Simone Biles si era presa una pausa, non un vero e proprio ritiro, ma uno stacco dalla vita da atleta. Un anno sabbatico che le è servito per scaricare anni e anni di carriera, nonostante la sua giovane età, ricordiamo che è classe 1997.

Il ritorno nei mondiali in Qatar dello scorso anno è stata la dimostrazione di superiorità pura. Quattro ori e poco scampo alla concorrenza. Semplicemente perfetta.

“Ho deciso che mi ritirerò dopo le Olimpiadi 2020. Il mio corpo sta quasi cadendo a pezzi. Spesso sento dolori e non è per niente bello“.

Questa, parte di un intervista rilasciata da Simone Biles. Si può essere la più forte, la migliore al mondo, nonché la migliore di tutta la storia della ginnastica, ma il conto prima o poi arriva.

In questo caso il conto è salato per la Biles. Il fisico comincia a cedere, nonostante i suoi 22 anni. Questo sport è così, regala e toglie allo stesso tempo.

Simone BIles di regali ne ha presi tanti, e siamo sicuri che a Tokyo ci regalerà un addio con i fiocchi. E’ pronta a riscrivere per l’ultima volta la storia della Ginnastica Artistica mondiale, prima di appendere per sempre il body al chiodo.

Please follow and like us:

Un pensiero riguardo “Simone Biles dopo Tokyo appenderà il body al chiodo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *