Mondiali di Biathlon, doppio oro da sogno

È stata una giornata storica, da segnare e ricordare per sempre. L’Italia si prende un doppio oro ai Mondiali di Biathlon.

Due medaglie del metallo più pregiato dal sapore opposto.

Uno nella Mass Start femminile, con la nostra fenomenale Dorothea Wierer in forma strepitosa.

Mentre l’altra medaglia d’oro è quella meno attesa, la più emozionate, Dominik Windish ha sorpreso tutti, imponendosi nella Mass Start maschile.

Dorothea storica ai Mondiali di Biathlon

In Svezia scrive la storia sempre lei, la nostra fenomenale ragazza immagine del biathlon Dorothea Wierer.

Ne abbiamo parlato qualche settimana fa, quando la sua amica/rivale Vittozzi ha riacceso la voglia di dimostrare di essere la numero uno azzurra e mondiale.Così è stato. Dopo qualche delusione, dopo essersi dovuta accontentare di medaglie meno pregiate, si è presa la rivincita.

Nella gara iridata di Mass Star del Mondiale di Biathlon, Dorothea batte la russa Yurlova e la tedesca Hermann.

È perfetta la nostra Doro, super veloce al poligono e veloce quanto basta sugli sci. È una grande rivincita, che gli servirà ancora di più da morale per dare la caccia, la prossima settimana, alla classifica di Coppa del Mondo ad Oslo.

La favola di Windisch ai Mondiali di Biathlon

Un ultimo poligono da urlo, un finale fantastico e inaspettato. Dominik Windisch sorprende tutti, e con una rimonta pazzesca di prende la medaglia d’oro più insperata possibile.

La condizione del tempo ha stravolto la gara e rimaneggiato le carte in tavola, ma non deve essere una scusa alla vittoria del nostro Dominik, comunque impressionante nel farlo.

In queste situazioni si esalta e diventa ancora più grande.

Solo 17esimo l’altro italiano e vincitore di una medaglia d’argento in questo mondiale, Hofer.

Il Biathlon azzurro ha dimostrato così, ancora una volta con queste due medaglie, tutta la sua forza, ci la possibilità di essere protagonisti sempre.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *