L’addio della regina, Åre saluta Lindsey Vonn con un bronzo

Abbiamo vissuto l’ultima di Svindal, il Re norvegese delle nevi che ha salutato la compagnia con un bellissimo argento mondiale in quel di Åre. Oggi però salutiamo la regina delle nevi, Lindsey Vonn.

La fortissima statunitense saluta per sempre le gare di Sci Alpino, e lo fa con una medaglia di bronzo nella Discesa Libera di Åre.

La condizione non era delle migliori, le ginocchia della campionissima Vonn scricchiolano da tempo, e vederla sul podio di questa discesa mondiale, è l’addio più bello possibile.

Alla fine vince una super Stuhec, che si conferma campionessa iridata in questa disciplina. Mentre seconda si piazza la sciatrice elvetica Suter, autrice di una grande stagione e in grande forma.

Ma gli occhi e gli applausi, sono tutti per lei, per Lindsey Vonn che si regala, e soprattutto ci regala, la gioia più bella di questo Mondiale di Åre.

Male le azzurre nella giornata di Lindsey Vonn

Detto il podio, veniamo alle nostre azzurre che di speranze ce ne riservavano tante.

Deludono però le nostre portacolori.

La migliore azzurra è la giovane Nicol Delago, che chiude al sesto posto, lontana però dalle prime posizioni.

Male le sue nostre atlete con più speranze. Nadia Fanchini chiude 14esima, davanti alla nostra atleta di punta Sofia Goggia.

Sofia non è riuscita a bissare lo splendido risultato del SuperG, ma dopo quello che ha passato, possiamo comunque ritenerci soddisfatti del suo mondiale.

Poi l’abbraccio e l’affetto tra la nostra Goggia e Lindsey Vonn.

Magari un passaggio di consegne, la nostra speranza. Il rispetto e il bene, che c’è tra le due atlete, è reciproco.

Sofia stima Lindsey Vonn come nessun altro, e le immagine più belle ce le hanno regalate proprio loro.

È arrivata la fine di una carriera bellissima, vincente è incredibile da raccontare.

Il fisico però non riesce più a supportare il talento cristallino della Vonn, e il momento di dire basta è purtroppo arrivato.

Grazie di tutto Lindsey, sei stata un esempio per tutti. Chapeau!

Please follow and like us:
error

Un pensiero riguardo “L’addio della regina, Åre saluta Lindsey Vonn con un bronzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *