Ciclocross, finalmente van der Poel è campione del mondo

Uno dei più forti di sempre, un campione vero. Mathieu van der Poel ha vinto nella giornata di ieri, il suo secondo mondiale di Ciclocross a livello Elite.

Un fuoriclasse assoluto del Ciclocross, e non solo, visto la sua duttilità in diverse discipline ciclistiche.

Van der Poel vanta già diversi piazzamenti, e vittorie, nella MTB, nonché anche corse disputate nel ciclismo su strada.

Insomma, un autentico fenomeno delle due ruote. Ma la sua passione, quella che lo ha reso grande, resta il cross.

Disciplina che gli ha dato già molto, nonostante i suoi appena 24 anni.

Il mondiale vinto ieri in Danimarca però, è solo il secondo a livello Elite, quarto in generale, se contiamo anche i due vinti a livello Juniores.

Un bottino sicuramente buono, ma che poteva essere molto più esagerato, visto lo strapotere che ha, e dimostra, nelle gare di Coppa del Mondo di Cross. Questa stagione le ha vinte quasi tutte, tranne i primi appuntamenti saltati per via della concomitanza MTB e Cross. A dire il vero, per van der Poel era periodo di riposo, dopo le fatiche fatte la bici da mountain bike.

Ma allora perché così pochi successi fino ad oggi, nonostante tutta la sua classe?

Semplice, una risposta che porta il nome e cognome di Wout Van Aert.

Van der Poel e Van Aert: due eterni rivali del Ciclocross

van aert 3 volte campione del mondo ciclocross
ciclocross

La causa di tutti i problemi dell’olandese volante del ciclocross è proprio lui, il forte belga Van Aert.

Un altro fenomeno del ciclismo, che ha vinto gli ultimi 3 mondiali di Ciclocross prima di questa edizione, togliendo i sogni di gloria a van der Poel.

Wout Van Aert è un altro autentico fuoriclasse del ciclismo moderno, capace già di fare la differenza su strada. Rispetto al suo collega olandese, ha corso diverse classiche monumento, come la Roubaix, e si è messo in mostra alle Strade Bianche, dove dopo uno splendido attacco, si è dovuto arrendere, ma chiudendo comunque terzo.

Un ragazzo da classiche, che rischia di far saltare il banco a diversi big del ciclismo su strada.

Due atleti, Van Aert e van der Poel, che stanno riscrivendo la storia del Ciclocross.

Se ne sente parlare sempre poco, ma come d’un tratto il cross si ritrova due stelle nel suo mondo. Due autentici fuoriclasse che stanno portando questa disciplina del ciclismo ai vertici dello sport a due ruote.

 

Please follow and like us:

Un pensiero riguardo “Ciclocross, finalmente van der Poel è campione del mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *