Bebe Vio, sempre in cima al mondo

Oramai non fa più notizia, ma semplicemente scalpore per tutto quello che sta facendo la nostra campionessa para-olimpionica Beatrice Bebe Vio.

Bebe Vio sta imbarcando una quantità infinita di medaglie e successi nel fioretto, la sua disciplina, il suo amore della scherma.

Nella giornata di ieri, la campionessa para-olimpica di Rio, ha messo in bacheca, aritmeticamente, la sua quarta Coppa del Mondo di specialità consecutiva.

Per questo non fa più notizia. Un dominio assoluto negli ultimi anni, dove ha lasciato giusto le briciole agli altri atleti partecipanti nella sua disciplina, il fioretto femminile categoria B.

Dopo la vittoria dell’Europeo casalingo di Terni, avvenuto lo scorso settembre, un altro successo da aggiungere al suo palmares stellato.

Una campionessa senza fine, nello sport ma soprattutto nella vita, dove ci sta insegnando tante cose e tanti segreti su come vivere.

Bebe Vio, l’esempio per tutti

I suoi numerosi successi fanno rumore a tutti. Che sia nel campo para-olimpico o meno, non interessa, perché un campione o una campionessa, lo è sempre, in qualsiasi modo e in qualsiasi sport.

Bebe Vio ci sta insegnando molto in questi ultimi anni.

Diventata si un personaggio oramai, ma è quel tipo di personaggio che da insegnamenti, un po’ come Alex Zanardi.

Una ragazza incredibile, con una forza interiore e di volontà che fa paura. Emotivamente e caratterialmente ci da enormi lezioni di vita. Tutto quello che ha passato, per lei è solo una dimostrazione in più di quanto più forte è la risalita.

Un qualcosa che avrebbe abbattuto chiunque, non Bebe. Una campionessa dall’animo gentile, dall’aspetto bellissimo, e non solo quello esteriore, ma quello che porta dentro di se.

Una combattente, sia nello sport che nella vita, una ragazza che non ha mai smesso di lottare.

Questo bisogna imparare da Bebe Vio. Dopo ogni caduta ci si deve rialzare, e ripartire più forte che mai. Bebe lo ha fatto, e guardate dove è arrivata, in cima al mondo.

Complimenti campionessa, per tutto quello che fai e per l’insegnamento che dai a tutti noi.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *