River-Boca, sarà Superclasico nella finale della Copa Libertadores

Chi è debole di cuore rimanga a casa. Chi pensa che il calcio sia solo un gioco, non guardi questa partita, anzi, queste partite. La storia si sta per scrivere, nella finale della Copa Libertadores ci sarà il Superclasico, River Plate contro Boca Juniors.

La partita più attesa, quella mai disputata in finale del trofeo più importante del sud America. Una sfida che non rappresenta solo calcio giocato, ma è una vera e propria sfida tra popoli, una guerra in campo che molte volte, quasi sempre, finisce nel peggiore dei modi.

Una partita tanto sentita, il derby di Buenos Aries, tra le due squadre più rappresentative e titolate dell’Argentina. Pensare che in tutti questi anni di storia, sarà solo la terza volta che le due rivali si affrontano in una finale. L’ultima giocata proprio quest’anno in Supercoppa.

L’ultima volta, invece, che è andato in scena il Superclasico in Copa Libertadores, fu nel 2015, e fu un ottavo di finale. Quella partita finì davvero male, come accennavamo non è solo calcio, infatti quella partita fu sospesa e vinta a tavolino dal River Plate, in quanto i loro giocatori furono attaccati in campo da un gas urticante.

Insomma per noi qualcosa di assurdo, ma per come si vive il calcio li, è quasi normalità.

Superclasico di Libertadores, andata alla Bombonera e ritorno al Monumental

Solo a pensare che ci si contenderà il trofeo più importante del Sud America nel Superclasico, mette i brividi. Ma poi pensi dove giocheranno, e allora partono mille emozioni.

L’andata si giocherà il 7 Novembre alla Bombonera, la casa del Boca, trascinato fin qui dal Pipa Benedetto. Squadra che ha sconfitto in due partite il Palmeiras, ed ora sogna in grande, sogna il settimo titolo nella Libertadores.

Il ritorno, naturalmente, si giocherà al Monumental, in mezzo alla bolgia dei tifosi del River Plate. Si giocherà il 28 Novembre, ma è una data ancora non certa, che potrebbe subire dei cambiamenti.

Il River vanta di tre trofei in questa competizione, e dopo gli anni bui, conditi con la retrocessione, è tornata nel grande calcio che conta, e sogna di battere i rivali storici del Boca.

Non resta che attendere e gustarci questa doppia sfida, che segnerà un epoca per il calcio argentino, e ci regalerà sicuramente dell’emozioni indescrivibili. Buon Superclasico.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *