Roman Reigns, dalla WWE alla lotta contro la leucemia

Oggi parliamo di un argomento diverso, di un fatto che tocca tutti nella nostra vita quotidiana, parliamo di Roman Reigns, un nome forse sconosciuto ai tanti.

Abbandoniamo per un attimo la competizione, lo sport quello che regala emozioni e risultati, ed entriamo in quella fascia di divertimento, sport ed intrattenimento che ci regala il Wrestling e la WWE.

Un vero e proprio sport-entertainment, che diverte il pubblico di tutto il mondo, non solo gli Stati Uniti.

L’altra sera si è abbandonata la storia del programma, per raccontare la vita reale, una cosa che in WWE succede raramente.

Roman Reigns si è tolto la maschera, quella che porta sul ring, per tornare semplicemente Joe, un atleta professionista che soffre di leucemia da oltre 11 anni.

Roman ha dichiarato che sta combattendo questa malattia da una vita oramai, e che grazie alla WWE è riuscito a tenere sotto controllo. Ma ora la situazione si è aggravata, e Roman Reigns è costretto a fermarsi, almeno per il momento.

La battaglia più importante di Roman Reigns

La battaglia di Roman Reigns non sarà più sul ring, almeno non per ora. Il suo commovente “arrivederci” e non addio, arrivato nell’ultima puntata di WWE Raw, ha lasciato il segno nei cuori degli appassionati, ma anche degli atleti, compagni di avventure del samoano. Le lacrime non sono mancate, ma tutto questo è vita, e non più un semplice spettacolo.

Roman Reigns si è tolto la maschera da wrestler, per mettere il suo vero viso e il suo carattere a combattere la leucemia.

Una cosa resa pubblica per aiutare ancora di più la lotta contro questa malattia, che coinvolge tante persone, e come capita a volte, anche persone importanti del mondo dello spettacolo, che come in questo caso, diventano uomini comuni per aiutare gli altri e la ricerca contro la malattia.

La battaglia, che dura da anni, per Roman Reigns, riprende oggi, per non mollare mai, e per tornare più forte di prima.

Roman è un guerriero. Nato per combattere, per vincere ogni battaglia della sua vita, ogni male.

Siamo certi che sia solo un arrivederci, che questo saluto sul ring sarà solo momentaneo.

La scena finale del suo saluto, lo ha visto abbracciato insieme ai suoi compagni dello Shield, per l’ultimo saluto, con il pianto di Seth Rollings che dice tutto.

Roman Reigns tornerà più forte di prima, tornerà per dare spettacolo, come ha sempre fatto.

FORZA ROMAN, SIAMO TUTTI CON TE!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *