Paola Egonu, la stella nascente della nazionale italiana

In questa Italia nuova e multietnica, è già nata una stella. A 20 anni ha preso per mano una nazione intera e trascinato l’Italia ai mondiali in Giappone. La nuova stella della nazionale italiana di pallavolo femminile, Paola Egonu.

E pensare che questa nazionale doveva essere pronta per Tokyo 2020, eppure queste ragazze terribili hanno già fatto strage di cuori.

Chi ha conquistato tutti è lei, una vera guerriera, un mostro in campo, la nostra afroitaliana Egonu.

Classe 1998, alta “solo” 189cm, che per una pallavolista non è tantissimo. La sua potenza nello stacco da terra, e nella schiacciata però, compensa tutto il resto. Paola Egonu è un atleta mostruosa, che ha riscritto già diversi record in Italia.

L’argento, che vale come un oro, è la giusta ricompensa anche per questa splendida pallavolista, capace distruggere le difese avversarie.

Il futuro di Egonu, pensando a Tokyo 2020

Si pensa già al futuro per la nazionale femminile azzurra, perché quello che verrà siamo sicuri che sarà tutto splendido.

La certezza là si ha guardando giocare questa ventenne, l’opposto dell’Italia, Paola Egonu.

È stato un mondiale dove ogni sua schiacciata, ogni sua azione, è valso quel qualcosa in più. Parliamoci chiaro, se l’Italia è arrivata fino all’argento, è molto merito suo.

Lei che da già da giovanissima illuminava già il campo da gioco, con una trafila di giovanili in nazionale ben fatta, anche sei fretta, ma con un talento che aspettava solo di esplodere.

Il suo obiettivo, come quello di tutte le altre azzurre, sarà quello di guidare questa nazionale alle prossime Olimpiadi, dove siamo certi che le ragazze terribili saranno protagoniste.

Per Egonu si apre, d’ora in avanti, una strada in discesa, dove dovrà stare attenta ad ogni piccolo passo, perché per diventare grande il cammino è quello giusto, ma a sbagliare si fa presto.

Testa sulle spalle, e allenarsi fino a tardi, per costruire una carriera che potrebbe essere qualcosa di più che speciale.

Questo Paoletta Egonu lo sa bene, il suo futuro inizia oggi, con la testa diretta subito ai prossimi impegni, quelli di club e quelli della nazionale del futuro, puntando a quella terra amica, che è il Giappone, dove tra due anni ci rivedrà protagonisti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *