Inter-Milan, il derby si avvicina

Si sta concludendo la pausa per le nazionali, e sta per tornare la Serie A. Tornerà subito alla grande, con il derby di Milano alle porte, Inter-Milan, una delle partite più attese di questo inizio di stagione.

Due squadre in salute, in buona forma, che giocheranno un derby, mai come quest’anno, di assoluta importanza.

Inter convincente dopo la vittoria in Champions. Non ha più sbagliato una partita, e punta diritta a rincorrere le prime della classe, Juve e Napoli.

Un Milan invece sempre più in crescita, trascinata dai suoi big, trascinata soprattutto da Gonzalo Higuain. Questo derby per il Milan sarà di vitale importanza, per proseguire il giusto cammino intrapreso, e continuare il buon momento.

Le due squadre a confronto in vista derby

Saranno tanti i dualismi che si vedranno in campo nel derby di Milano, ma su tutti ne vince uno, Inter-Milan da quest’anno vuole dire soprattutto Icardi contro Higuain.

Il Milan ha finalmente trovato il suo bomber, il suo numero 9. Higuain, fino a qui, è stato autentico trascinatore del diavolo. La sua assenza, per un piccolo infortunio, si è fatta sentire. Senza di lui, senza un punto di riferimento come lui in attacco, il Milan, trova difficoltà.

D’altra parte invece, c’è un altro bomber argentino che ha impiegato qualche partita per sbloccarsi, ma come tutta l’Inter, è rinato nella prima di Champions contro il Tottenham. Trascinatore e capitano, senza i suoi gol l’Inter soffre. Senza di lui, la squadra fa più fatica a costruire e chiudere le azioni, e la differenza, quando è in forma, si sente.

I due bomber argentini quindi, a guidare il derby di Milano. Un derby che, seppur ad inizio stagione, avrà una parte importante per le due squadre.

Chi esce sconfitto rischia di ritrovarsi nel baratro, con un morale basso e la difficoltà nel ripartire. Chi vince invece, trova la carica, magari pure per affrontare al meglio gli impegni europei. Insomma un derby tutto da vivere.

Chi lo vivrà al massimo di intensità, saranno i due allenatori, Spalletti Gattuso, ancora una volta l’uno contro l’altro. La vecchia volpe contro il nuovo che avanza. Spalletti che dopo tante critiche, ha trovato il giusto quadro della situazione, e forse, parte con i favori del pronostico. Gattuso invece, farà affidamento ai suoi ragazzi, all’orgoglio e alla grinta nel giocare una partita così importante, un derby che può svoltare una stagione.

La settimana di avvicinamento continua, Inter contro Milan, derby di Milano, sicuramente ne vedremo delle belle. Appuntamento a domenica, per il posticipo serale, dove Milano e San Siro, si trasformeranno in una bolgia.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *