Florenzi rinnova, la Roma ai romani e romanisti

Le bandiere non esistono più. Il calcio sta cambiando. Il calciomercato sta sconvolgendo tutto. Ma qualcuno che si tira fuori da tutto questo, esiste ancora. Quel qualcuno si chiama Alessandro Florenzi, e di mestiere fa il jolly della Roma, almeno fino al 2023.

Si perché Alessandro ha rinnovato. No, non si è fatto affascinare dalle tante altre offerte che aveva, Inter su tutte. Lui no, lui ha scelto la sua città, la sua squadra del cuore, il suo amore più grande, lui ha scelto la sua Roma.

Florenzi, il prossimo “Capitan Futuro”

Totti e De Rossi insegnano. Francesco è stato l’esempio per tutti. Il “pupone” ha rifiutato grandi offerte in passato, tra cui il Real, per rimanere nella sua Roma. Meno vittorie, forse un pallone d’oro se lo sarebbe preso se giocava in un altra squadra. Ma se a confronto metti quello che è stato per Roma e i romani, tutto il resto non conta niente. Totti è Roma, è la storia giallorossa.

Soprannominato “Capitan Futuro” per tanti anni, De Rossi non ha mai nascosto il suo tifo per la Roma. Trascinatore fin da giovane. Ora che ha ereditato la fascia di capitano, non la lascerà più, perché rappresenta la Roma del presente, l’esempio per il futuro che verrà.

Il futuro che da ieri ha nome e cognome, Alessandro Florenzi.

E’ bellissimo pensare che in questo calcio di adesso, dove i giovani calciatori cambiano maglia a ripetizione, alla ricerca del miglior ingaggio e maggior reputazione, esista ancora qualcuno come Florenzi.

Il suo cuore e la sua passione lo ha sempre dimostrato. Lui non è come gli altri. Lui in campo scende ancora per divertirsi. Scende in campo con la passione di difendere l’onore di quella maglia che ama da quando era bambino.

Florenzi ha rinnovato. Florenzi ha dato un segnale ben chiaro a chi segue il calcio da fuori. Non contano solo i soldi, la passione e l’emozione nel calcio esiste ancora.

Io caro Alessandro, non vedo l’ora di emozionarmi di nuovo grazie a te. Magari aspettando un altra corsa verso la tribuna per abbracciare tua nonna. Magari una corsa che questa volta non sarà per un gol, ma per una vittoria, la più importante che verrà.

Alessandro Florenzi, il prossimo capitano della Roma, benvenuto tra le future bandiere del nostro calcio.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *